Caldaie a condensazione

Le caldaie tradizionali utilizzano soltanto una parte del calore, con un rendimento nell'ordine del 91-93%. Le caldaie a condensazione, invece, sono capaci di raggiungere rendimenti superiori al 100%, dal momento che riescono a recuperare gran parte del calore contenuto nei fumi espulsi attraverso il camino. In questa tipologia di caldaie, la temperatura di uscita dei fumi è molto bassa: circa 50° C, rispetto ai 130° C delle caldaie tradizionali.

Le caldaie a condensazione offrono performance ottimali quando vengono utilizzate con impianti di riscaldamento a bassa temperatura (30-50° C), come ad esempio quelli a pannelli radianti. In questi casi possono essere raggiunti risparmi del 30%.

Le caldaie a condensazione funzionano bene anche con i radiatori tradizionali, purché le temperature di ritorno dell'acqua vengano mantenute sotto i 55° C.

Caldaia thision mini ELCO

Scopri di più sui nostri prodotti e servizi di qualità

Share by: