Caldaie a biomassa

Con il termine “biomassa” si deve intendere materiale organico di origine vegetale dal quale è possibile produrre energia, ad esempio legna, legna cippata e pellet.
Nelle caldaie a biomassa il materiale stoccato nel silos a forma cilindrica viene fatto avanzare nella camera di combustione mediante un condotto azionato da una coclea. Si sviluppa una fiamma che lambisce le pareti della caldaia e cede calore all'acqua contenuta nell'intercapedine.
I fumi invece, attraverso un percorso a tre giri, raggiungono la cappa fumi e vengono espulsi attraverso la canna fumaria. Tutto il funzionamento della caldaia è controllato da una centralina elettronica che viene impostata a seconda dell'utilizzo.

Le tecnologie più recenti garantiscono elevata affidabilità e comfort (estrazione automatica delle ceneri, caricamento automatico di pellet e cippato e pulizia automatica degli scambiatori di calore, regolazione della potenza tramite telecomando, serbatoio di accumulo, integrazione con i pannelli solari).

Garantiscono un risparmio dal 20% al 50% rispetto ai sistemi tradizionali a metano e a gasolio.
L'apporto di CO2 nell'atmosfera è nullo.

MCZ caldaie a bio massa Impianti Montaguti
Caldaia bio massa MCZ Impianti Montaguti

Scopri di più sui nostri prodotti e servizi di qualità

Share by: